venerdì, Dicembre 29

Tutti i nuovi bonus e quelli confermati nel 2023: puoi chiederli quasi tutti online subito

I bonus a disposizione delle famiglie nel 2023 sono quasi similari all’anno precedente. Le due novità sono rappresentate dalla Carta Risparmio Spesa e Reddito Alimentare 2023. Si attendono i decreti attuativi.

In questo momento di crisi economica diventano fondamentali i bonus a disposizione e messi in atto dal Governo. In questo 2023 restano infatti in vigore alcune importanti agevolazioni che ci permettono di avere importanti detrazioni fiscali e non solo su svariati settori.

bonus confermati 2023
Ecco tutti i bonus confermati nel 2023 – ilovetrading.it

Rispetto allo scorso anno, in linea di massima i bonus per questo 2023 sono praticamente gli stessi anche se le percentuali a nostro favore in alcuni casi sono state riviste come per esempio il caso del Superbonus. Vediamo nel dettaglio quali sono i bonus ancora a disposizione che possiamo richiedere per risparmiare un bel po’ di soldi. Alcuni bonus, va precisato, sono già stati approvati ma bisogna attendere i vari decreti attuativi per poter entrare materialmente in vigore.

Quali sono i bonus in vigore nel 2023, tutto quello che bisogna sapere

Sono passati quasi 3 mesi dall’approvazione della Legge di Bilancio, che ha previsto l’inserimento di svariati bonus per il 2023, a favore di privati e imprese. Alle misure che sono stati riesaminate e modificate, si aggiungono quelle che sono state prorogate oppure non più finanziate per il 2023.

Un importante agevolazione è la carta risparmio spesa è una misura rivolta solo alle famiglie in difficoltà, con ISEE non superiore a 15.000 € e permette l’acquisto di beni di prima necessità. Si aspetta soltanto il decreto attuativo per poterlo avere in vigore con tutti i relativi dettagli ed importi a disposizione. Stessa cosa vale anche per il Reddito Alimentare 2023: si tratta di dare prodotti alimentari invenduti a famiglie bisognose.

C’è poi il bonus cultura cambia per i neo-diciottenni e prevede due nuovi buoni cumulabili da 500 euro ciascuno, in cui si uniscono requisiti di reddito e meritocrazia:

  1. la Carta Cultura è destinata ai giovani appartenenti a famiglie con ISEE sotto i 35.000 €;
  2. la Carta Merito si rivolge agli studenti diplomati con il massimo dei voti.
bonus meloni 2023
Tutti i bonus disponibili nel 2023 – ilovetrading

Il bonus cultura e merito è valido solo per i nati 2005. Non sono previsti cambiamenti per i nati nel 2004, che continueranno a percepire il bonus cultura nella sua precedente versione.

Anche il bonus psicologo è stato confermato e rifinanziato per l’anno 2023, con l’introduzione di una grande novità. La nuova soglia sale a 1.500 €, a differenza del precedente limite massimo di 600 €, ed è destinato a coloro in possesso di ISEE inferiore a 50.000 €.

Altro bonus prorogato è quello relativo alle bollette di luce e gas. Tale proroga varrà fino al 30 giugno 2023 e prevede la riduzione dell’IVA sul gas al 5% e l’azzeramento degli oneri di sistema. In vigore resta anche il Bonus Energia che permette uno sconto in fattura per le famiglie a reddito basso sulle bollette di luce e gas. I requisiti per poter usufruire di questa importante agevolazione sono essenzialmente due: ISEE non superiore a 15.000€ oppure ISEE non superiore a 20.000 € in caso famiglia numerosa, ovvero con almeno 4 figli a carico. Inoltre, la richiesta del bonus per l’energia elettrica può essere fatta anche per motivi di disagio fisico, quando una malattia grave renda indispensabile l’uso di apparecchi elettromedicali per il mantenimento in vita. L’accesso al bonus avviene ormai con rinnovo automatico. È sufficiente presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l’attestazione ISEE utile per la richiesta delle agevolazioni.