giovedì, Dicembre 28

Assicurazione veicoli fermi: obbligo e sanzioni

Dal 23 dicembre 2023, è obbligatorio assicurare tutti i veicoli fermi, anche quelli parcheggiati in spazi privati e non utilizzati. Questa nuova normativa è stata introdotta per conformarsi alla direttiva europea 2021/2118/UE, che richiede la copertura assicurativa di tutti i veicoli, anche quelli fermi in un’area privata non accessibile al pubblico.

La mancata assicurazione dei veicoli fermi comporta sanzioni molto pesanti. Secondo il decreto legislativo 184 del 2023, i proprietari di veicoli non assicurati rischiano una multa da 1.000 a 6.000 euro. Inoltre, il veicolo potrebbe essere sequestrato e il proprietario potrebbe essere costretto a pagare le spese di rimozione e custodia.

Per evitare sanzioni, è importante assicurare tutti i veicoli fermi. Ci sono diverse compagnie di assicurazione che offrono polizze per veicoli fermi a prezzi accessibili. In alternativa, è possibile contattare la propria compagnia di assicurazione per verificare se è possibile estendere la copertura assicurativa del proprio veicolo inutilizzato.

In sintesi, dal 23 dicembre 2023, tutti i veicoli fermi devono essere assicurati, anche quelli parcheggiati in spazi privati e non utilizzati. La mancata assicurazione comporta sanzioni molto pesanti, quindi è importante assicurare tutti i veicoli fermi per evitare problemi con le autorità.