giovedì, Dicembre 28

Se hai l’ISEE basso ti spettano sconti eccezionali per la spesa e per la casa

I bonus per le famiglie dall’ISEE basso sono diversi. Si tratta di agevolazioni volte ad aiutare economicamente le famiglie.

Chi ha l’ISEE basso potrebbe essere agevolato, beneficiando di diversi sconti che riguardano sia la casa che la spesa. L’ISEE non è altro che l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente che consente, per l’appunto, di poter misurare la situazione economica delle famiglie, tenendo in considerazione il patrimonio, il reddito e le caratteristiche del nucleo familiare.

Bonus ISEE basso
Per chi ha un ISEE basso, ci sono diversi bonus – ilovetrading.it

Ovviamente, quando c’è un ISEE basso significa che è presente una situazione economica particolarmente difficile. Sono previsti, però, dei bonus come sostegno ai nuclei familiari che sono in difficoltà. L’ISEE non deve, però, superare un certo limite.

I bonus previsti per chi ha ISEE basso: carta acquisti e bonus psicologo

Nel mese di luglio 2023, dovrebbe vedere la luce una nuova carta acquisti. Si tratta di una carta ricaricabile pensata per quelle famiglie che hanno un ISEE non superiore a 15mila euro. Questa carta può essere utilizzata per comprare beni alimentari di prima necessità – tranne gli alcolici – presso quei punti vendita che aderiscono all’iniziativa. Per far sì che la carta non venga disattivata, occorre fare il primo acquisto entro il 15 settembre 2023. In questo caso, non bisognerà fare domanda, perché sarà l’INPS stessa a comunicare ai Comuni i beneficiari che riceveranno la carta tramite Poste Italiane.

Bonus ISEE basso
Ci sono tanti bonus disponibili – ilovetrading.it

C’è, poi, il famoso bonus psicologo che può essere utilizzato per la salute mentale. Già nel 2022 ha riscosso particolare successo e torna nel 2023. In questo caso, il valore del voucher dipende dal valore ISEE del nucleo familiare ma, comunque, non spetta nei casi di ISEE superiore ai 50mila euro.

Bonus ISEE bassi: bollette, casa e occhiali

Il bonus luce e gas prevede uno sconto in bolletta per chi ha un ISEE non superiore ai 15mila euro o a 30mila euro, se si tratta di famiglie numerose (con quattro figli a carico in su). Anche in questo caso, il bonus sarà applicato automaticamente.

Bonus luce e gas
Esiste anche il bonus luce e gas – ilovetrading.it

Per quanto riguarda il bonus prima casa giovani under 36, questo è rivolto a chi compra la prima casa ma non ha ancora compiuto 36 anni. L’ISEE non dovrà essere superiore ai 40mila euro e prevede – tra le altre cose – l’esenzione dal pagamento di imposta catastale, ipotecaria e di registro. È applicabile agli atti che vengono stipulati entro fine 2023.

Infine, c’è il bonus occhiali per chi ha un ISEE non superiore ai 10mila euro. In questo caso, si tratta di un contributo di 50euro per l’acquisto sia di occhiali da vista che di lenti a contatto. Per ottenerlo, occorre fare domanda su Bonus Vista.