giovedì, Dicembre 28

C’è un bonus destinato a tutte le regioni del Sud, domande al via l’8 giugno: dettagli e requisiti

Arriva un nuovo bonus che sarà destinato a tutte le regioni del sud, si potrà fare domanda dall’8 giugno: ecco tutti i requisiti da rispettare.

I bonus continuano a rappresentare una grande speranza per le persone che si trovano in difficoltà economica. Nonostante sia trascorso più di un anno dallo scoppio della guerra tra Russa e Ucraina, l’inflazione è ancora presente. Soprattutto i beni e servizi di prima necessità hanno un costo sempre più elevato. Ovviamente a farne le spese sono le persone più precarie, che a stento arrivano a fine mese.

bonus a tutte le regioni del sud
Nuovo bonus a tutte le regioni del sud-ilovetrading.it

Per fortuna sia lo Stato che l’INPS sono sempre presenti per aiutare con sussidi, bonus e indennità chi è più disagiato a livello finanziario. Fortunatamente sono riconfermati anche nel 2023 i bonus con scadenza 2022. Stiamo parlando del bonus psicologico, il bonus casa under 36 e la carta acquisti. Quest’ultima permette alle persone con un basso reddito di poter comprare i beni ma anche i servizi di prima necessità. Viene caricata di circa 80 euro ogni due mesi.

Un altro bonus, destinato invece alla salute, è quello degli occhiali. Viene dato un coupon di circa 50 euro per l’acquisto di occhiali da vista, oppure un rimborso di egual valore, se l’acquisto è già stato fatto da gennaio 2023. Un bonus davvero atteso è invece il bonus Carta Risparmio Spesa. Una card che viene caricata di circa 400 euro una tantum. Può essere utilizzata solo per acquistare beni alimentari di prima necessità e sarà attiva da luglio. Un altro bonus recente è stato per quello per aiutare i negozianti dell’Emilia Romagna dopo la catastrofe causata dall’alluvione. Si parla di circa 3000 euro.

Ma non è finita qui perché ci sarà un bonus destinato a tutte le ragioni del sud che sarà avviato l’8 giugno: scopriamo di quale si tratta.

Bonus destinato a tutte le regioni del Sud

Si tratta del bonus Mezzogiorno e a richiederlo potranno essere tutte le strutture del sud che investiranno in beni strumentali. Dall’8 giugno si potrà usufruire del reddito di imposta per gli investimenti sia nelle Zone economiche speciali, sia nelle zone logistiche semplificate. L’ultima Legge di Bilancio aveva disposto alcune agevolazioni, e in seguito a questa, è stato approvato un nuovo modello di comunicazione.

bonus a tutte le regioni del sud Italia
Le regioni del sud avranno questo grande incentivo-ilovetrading.it

Dall’8 giugno, quindi, dal sito dell’Agenzia delle Entrate potrà essere inviata la comunicazione per le spese effettuate quest’anno, tramite il software “CIM23”. Per tutti gli investimenti fatti da questa data fino al 31 dicembre 2023, sarà utilizzata la nuove versione del modello, in modo che tutte le imprese potranno comunicare tutti gli acquisti fatti dei nuovi beni strumentali.

Ma chi saranno i beneficiari? Ne potranno usufruire le imprese che acquistano macchinari, impianti o strutture produttive, site nelle regioni di Calabria, Basilicata, Campania, Puglia, Molise, Sicilia e Sardegna. Ma anche nelle zone assistite dell’Abruzzo. Tutti coloro che intendono beneficiare del credito d’imposta, devono fare domanda all’Agenzia delle entrate in modo telematico. Questa, una volta aver ricevuto la richiesta e verificati i dati, trasmetterà alle imprese l’approvazione.