giovedì, Dicembre 28

vertici Rai durissimi sulla conduttrice

Continuano le polemiche su Mara Venier e le parole da lei pronunciate a Domenica In dirette alla mamma di Alessandro Impagnatiello. In queste ore, sebbene da parte della conduttrice di Rai 1 siano arrivate le scuse dopo la puntata, ad alimentare le accuse ci pensa Riccardo Laganà. Quest’ultimo, consigliere d’Amministrazione (CdA) della Rai, sembra voler mettere in discussione il ruolo che da anni Zia Mara riveste nel programma di punta della domenica pomeriggio di Rai 1.

Laganà crede che bisognerebbe fare delle modifiche sul modus operandi dei volti televisivi. Dichiara questo proprio in una fase assai delicata legata alla TV di Stato, dove sta avvenendo una vera rivoluzione, con uscite di scena (tra cui quella di Fabio Fazio) e qualche conferma. Quanto accaduto nella puntata in diretta di ieri di Domenica In ha portato Riccardo Laganà a mettere in dubbio il metodo utilizzato da Mara Venier nel gestire la sua trasmissione. Ecco nel dettaglio le dure parole condivise su Twitter dal CdA della Rai:

“Questo accade quando direttori e dirigenti, anziché gestire attentamente gli spazi televisivi, lasciano campo libero a certi artisti, autori e agenti. Se i nuovi responsabili volessero cominciare a correggere qualche deformazione del Servizio Pubblico possono partire qui”

Dunque, a detta di Riccardo Laganà, sarebbe necessario prestare più attenzione a ciò che accade nel corso delle puntate che vanno in onda. Questo per sottolineare il potere acquisito dai volti televisivi, che…

Leggi l’articolo completo su Gossipstyle.it