venerdì, Giugno 2

Se vai al lavoro in bici c’è il nuovo bonus da 100 euro | Chiedilo ora

Un aiuto per spingere a lasciare a casa l’auto ed andare al lavoro con la bici: hai 100 euro e guadagni in salute.

Oggi le famiglie sono sempre alla richiesta di bonus ma il Governo Meloni è duro da questo punto di vista perché ci tiene a non ingrandire il debito pubblico. Pagare il mutuo e le bollette ma anche la semplice spesa al supermercato sta diventando sempre più difficile per i nuclei familiari. Si richiedono gli aiuti pubblici, ma il Governo appare restio alle svolte sociali.

Bonus per andare al lavoro in bicicletta
Nuovo bonus per chi va a lavoro in bici – ilovetrading.it

Questo non significa che le istituzioni non eroghino bonus e aiuti ma bisogna essere sinceri e riconoscere che rispetto agli anni passati sono stati tagliati. Arriva tuttavia un bonus molto particolare che eroga fino a un massimo di 100 euro per i cittadini che utilizzano la bicicletta e anche quella pedalata assistita, per andare al lavoro. Questo bonus si chiama “bike to work” e vuole favorire la scelta di mezzi economici e non inquinanti rispetto all’automobile. La maggior parte degli italiani va al lavoro in auto e snobba i mezzi pubblici e la bicicletta.

Come funziona questo bonus

Utilizzando la bici per andare al lavoro si risparmiano i soldi della benzina e si sta anche meglio dal punto di vista della salute. Questo bonus però non è disponibile per tutti gli italiani perché lo potrà chiedere soltanto chi vive a Caserta. Il comune di Caserta ha ricevuto l’autorizzazione da parte della Regione Campania e i relativi finanziamenti. Grazie a questo i cittadini che dimostrano di utilizzare la bicicletta per andare al lavoro potranno ricevere un contributo fino ad un massimo di 100 euro. A breve il Comune di Caserta pubblicherà un bando con tutte le specifiche per poter avere il bonus.

Già si sa che per poter partecipare bisognerà essere residenti nel comune di Caserta, maggiorenni e lavoratori. E’ anche già stato chiarito dal Comune che è necessario utilizzare la bicicletta per collegare casa e lavoro per almeno 5 giorni al mese.

100 euro per scegliere la bicicletta
Come chiedere il bonus – ilovetrading.it

Il contributo non sarà uguale per tutti ma sarà proporzionato alla distanza tra la casa e il luogo di lavoro. In particolare si avranno 40 centesimi di euro per ogni km percorso fino ad un massimo di 100 euro al mese. Il Sindaco di Caserta ha spiegato che l’obiettivo di questo bonus è quello di incoraggiare l’uso della bicicletta.

Aiuti locali per le famiglie

Secondo il Comune, la bicicletta è un’alternativa eccellente alle automobili e a breve saranno realizzati 18 km di piste ciclabili. In questo modo si aiuterà l’ambiente perché le emissioni inquinanti saranno di meno e si aiuterà anche la salute dei cittadini che si terranno in forma. C’è da segnalare che oggi i bonus più interessanti vengono erogati proprio dai Comuni, dalle Regioni e dalle Province. Il Governo infatti oltre a tagliare il Reddito di Cittadinanza ha tagliato tanti bonus e bisogna rivolgersi alle amministrazioni locali per avere sussidi che alle volte possono risultare preziosi.