venerdì, Dicembre 29

Il Paradiso delle Signore, le assurde richieste dei produttori sul set

Il dietro le quinte de Il Paradiso delle Signore non è tutto rose e fiori, le richieste dei produttori sono incredibili: ecco cosa devono sopportare gli attori. 

Trasmessa per la prima volta su Rai 1 nel 2015, Il Paradiso delle Signore è la fiction diretta da Monica Vullo che continua ad appassionare milioni di italiani. Ha esordito con le prime due stagioni strutturate nella classica impostazione di serie tv con cadenza settimanale da prima serata, trasformandosi poi dal 2018 in una vera e propria soap con trasmissione daily.

il paradiso delle signore cast
Il cast de Il Paradiso delle Signore (Foto Instagram)

Giunta alla sua settima stagione, composta come le precedenti da ben 160 episodi, racconta le vicende professionali e sentimentali delle Veneri, le addette vendita del grande magazzino di Milano. L’ambientazione è quella degli anni cinquanta e sessanta, quando un negozio chiamato Paradiso delle Signore esistette davvero nella città della moda. Attorno ad esso ruotano le storie dei tantissimi protagonisti, con un cast ricco e in continuo aggiornamento per ogni serie della fiction.

Nonostante ciò che si potrebbe pensare però, le serie tv quotidiane sulla forma della soap opera non hanno  assolutamente nulla da invidiare a quelle da prime-time o alle pellicole cinematografiche. Anzi, si può dire che il lavoro degli attori sia, probabilmente, anche molto più impegnativo rispetto a quello degli altri. A confermarlo è stato proprio il produttore della serie tv, che ha raccontato degli incredibili retroscena sul set.

A cosa sono sottoposti gli attori de Il Paradiso delle Signore: tutta la verità

il paradiso delle signore veneri
Le Veneri de Il Paradiso delle Signore (Foto Instagram)

Per quanto diventare un attore sia un sogno di moltissimi giovani, bisogna essere consapevoli anche delle difficoltà che questa professione porta con sé. Lavorare sul set di una soap così ricca di episodi e di successo come Il Paradiso delle Signore, non è propriamente una passeggiata come si potrebbe pensare. A rivelarlo è stato il produttore esecutivo e creativo Daniele Carnacina, intervistato da DiPiù Tv.

Il professionista, già noto per aver lavorato per altre note soap italiane come Centovetrine ed Un Posto al Sole, ha svelato a cosa sono quotidianamente sottoposti i componenti del cast di una serie come Il Paradiso. Si parla innanzitutto, di una grande resistenza fisica. Generalmente infatti, le puntate ambientate in inverno sono girate d’estate e viceversa. Questo significa dover lavorare sul set con un abbigliamento molto leggero quando le temperature sono basse o molto pesante quando sono alte. Dunque è fondamentale godere di uno stato di ottima salute.

Anche gli orari di lavoro e i ritmi non sono dei più leggeri. Basta pensare che in una giornata si possono girare fino ad otto scene, dall’alba fino alla sera. Stessa cosa vale anche per lo stress e la memoria: ricordare ben 25 pagine di copione non sarà sicuramente una cosa da tutti. Non da meno ovviamente, deve essere il carattere. Gli attori che fanno parte di una produzione come Il Paradiso delle Signore devono essere positivi e con tanta voglia di lavorare, ma soprattutto umili. Niente primedonne e persone litigiose, sul set deve regnare assoluta armonia.