giovedì, Dicembre 28

il Duca non avrà la sua scorta privata

Visualizzazioni dell’articolo: 4

Principe Harry, niente scorta a pagamento: il Duca perde il ricorso

Il Principe Harry ha perso il ricorso contro il ministero degli Interni Britannico che gli aveva negato il diritto di pagare una scorta privata per i suoi viaggi in Inghilterra dopo che aveva perso quella garantita per la Corona una volta uscito dalla Royal Family. L’Alta Corte ha infatti respinto il ricorso presentatogli dal Duca negli scorsi mesi e addirittura il giudice che avrebbe dovuto valutare l’istanza presentata dagli avvocati del Principe ha giudicato questa come irricevibile.

Principe Harry, niente scorta a pagamento: il Duca perde il ricorso

Il Ministero degli Interni infatti aveva proposto ai coniugi di Sussex di garantire la tutela della polizia di Stato in suolo Inglese in maniera episodica, non continua a propria discrezione. Questo perché la scorta di stato non può garantire la tutela di un privato dietro ad un pagamento, in questo caso il Principe avrebbe dovuto procurarsi una sua scorta privata, senza però usufruire di quella normalmente pagata dalle tasse degli inglesi. Ma sembra proprio che questo tentativo di compromesso non sia stato accettato di buon grado dal Principe poiché subito è ricorso al tribunale per risolvere la questione.

Harry e Meghan incidente: i Duchi di Sussex hanno perso consensi

Il verdetto è arrivato a pochisimi giorni da quel “quasi catastrofico” inseguimento di paparazzi ai danni di Harry e Meghan che ha fatto tanto chiacchierare la stampa e tutto il mondo. Un insuccesso dopo l’altro per la coppia che…

Leggi l’articolo completo su Gossipstyle.it